A ridosso dell'edificio
Un sistema di orientamento deve fornire le giuste informazioni dalla giusta distanza. Le scritte che devono svolgere la loro funzione da vicino e da lontano si distinguono quindi per dimensioni, esecuzione e posizionamento. La stele d'informazione indipendente con i suoi ampi caratteri illuminati attira l'attenzione su di sé anche da lontano. Da vicino indica ad un'altezza di lettura ottimale il percorso verso i vari ingressi, i cui posti esterni espletano la loro funzione pure in lontananza grazie alle ampie scritte. Grazie all'aspetto unitario, uno sguardo interessato individua immediatamente la congruenza di tutti i punti di orientamento.
Un corriere desidera consegnare la merce, il postino trovare la cassetta per le lettere. Gli ospiti suonano il campanello e si annunciano, i dipendenti si fanno strada tramite codice numerico o impronta digitale. I visitatori hanno bisogno di luce per trovare la via, cogliere le informazioni e azionare le apparecchiature.
I residenti e i proprietari esigono un'adeguata presentazione. Hanno richieste di design, desiderano realizzare un corporate design oppure uno stile personale.
L'architetto intende utilizzare determinati materiali e l'ufficio di progettazione definisce requisiti specifici a livello tecnico e di installazione.
Sulla soglia vengono quindi ad intrecciarsi numerose richieste, idee ed esigenze. Ottimo se non nascono contraddizioni, ma si sviluppa un'interazione reciproca.
© 2019 S. Siedle & Söhne OHG
TOP